• Regolamento UE n. 2021/468 del 18 marzo 2021

    Regolamento UE n. 2021/468 del 18 marzo 2021

    Dal giorno 08.04.2021, data di entrata in vigore del regolamento UE n. 2021/468, non saranno più vendibili in ambito alimentare le varie specie di Aloe e relative preparazioni contenenti derivati dell'idrossiantracene (ad eccezione di Aloe vera gel interno delle foglie dichiarato con aloina < 1 p.p.m.). Resteranno vendibili sotto sorveglianza Frangula, Rabarbaro, Senna e loro
  • Studio in silico degli acidi grassi polinsaturi come potenziale Stabilizzatori a conformazione chiusa di proteine SARS-CoV-2 Spike: Approcci epidemiologici e computazionali

    Studio in silico degli acidi grassi polinsaturi come potenziale Stabilizzatori a conformazione chiusa di proteine SARS-CoV-2 Spike: Approcci epidemiologici e computazionali

    Abstract: "SARS-CoV-2 infetta le cellule ospiti interagendo la sua proteina spike con i recettori dell'enzima 2 di conversione degli angiotensi (ACE2) di superficie, espressi nel polmone e in altri tipi di cellule. Sebbene diversi fattori di rischio potrebbero spiegare perché alcuni paesi hanno tassi di incidenza e mortalità inferiori rispetto ad altri, fattori ambientali come
  • Estratto di Semi di Uva con OPC naturale o OPC Adulterato?

    Estratto di Semi di Uva con OPC naturale o OPC Adulterato?

    L’estratto di Semi di Uva o Grape Seed Extract (GSE) è molto conosciuto nel campo degli integratori alimentari, ma non molti sanno che esiste una vasta gamma di prodotti contenenti Grape Seed Extract adulterato ?  Conosci quanto può essere grave al giorno d’oggi l’adulterazione dell’OPC contenuto nell’Estratti di Semi di Uva ? Uno studio scientifico

  • Curcuma

    Curcuma

    Conclusioni del Ministero della Salute 26 luglio 2019 Il Ministero della Salute pubblica oggi le conclusioni sull’ipotetica correlazione tra consumo di integratori alimentari contenenti curcuma e casi di epatite colestatica, dichiarando che le cause sono verosimilmente da ricondurre a particolari condizioni di suscettibilità individuale, di alterazioni preesistenti, anche latenti, della funzione epato-biliare o anche alla concomitante