ROSMARINO

Profilo

  • Nome Latino: Melissa Officinalis L.
  • CAS No.: 84082-61-1
  • Ingrediente Attivo: acido rosemarinico, canosico
  • Specifiche: acido rosemarinico, 6% – 15% – 25% di acido carnosico (UV-VIS)
  • Parte utilizzata: foglia
  • Test Method: HPLC / UV
  • Aspetto: Polvere marrone giallastra fine 

 

Descrizione

Rosmarinus Officinalis L. della famiglia Lamiaceae, è comunemente noto come rosmarino. Il rosmarino è una pianta erbacea ampiamente cultivata che è originata nell’aera mediterranea. Il rosmarino è un arbusto sempreverde aromatico con foglie simili agli aghi di cicuta. Le foglie sono utilizzare come aromatizzante negli alimenti e sono prescritte per il tratamento di disturbi minori, tra cui: gotta, tosse, mal di testa, ipertensione e riduzione della perdita di memoria legata all’età.

Il rosmarino è usato localmente per prevenire e trattare la calvizie applicando sulla pelle; e il trattamento di problemi di circolazione, mal di denti, una condizione della pelle chiamata eczema e dolore articolare o muscolare come mialgia, sciatica e nevralgia intercostale. Viene anche utilizzato per la cicatrizzazione delle ferite, nella balneoterapia e come repellente per insetti.

Benefici

  • Proprietà antiossidanti
  • Effetto antinfiammatorio
  • Attività antivirale
  • Effetto neuroprotettivo