La zeaxantina è un pigmento carotenoide prodotto nelle alghe e in alcune piante per idrossilazione del ?-carotene presente nel tuorlo dell’uovo. Secondo diversi studi un apporto ottimale di zeaxantina contribuirebbe alla buona salute degli occhi. In particolare, la zeaxantina supporterebbe il benessere della retina e soprattutto della macula (la zona centrale della retina dell’occhio umano, la più sensibile agli stimoli luminosi) e della fovea (regione concentrica all’interno della macula). La zeaxantina aiuterebbe a mantenere la retina sana grazie alla stabilizzazione delle membrane retiniche, contribuendo a renderle più resistenti ai danni causati dalla luce. La zeaxantina (insieme con la luteina) viene accumulata nella macula sana e contribuisce a mantenere l’integrità e la salute di questa parte della retina essenziale per prestazioni visive ottimali. Secondo alcuni studi, poi, somministrando zeaxantina agli individui a rischio di sviluppare la degenerazione maculare legata all’età, sarebbe possibile prevenire, nel corso di un periodo di cinque anni, la perdita della vista in più di 300 mila persone con più di 55 anni. L’assunzione di zeaxantina inoltre migliorerebbe la visione in pazienti già affetti da malattia maculare. Infine, secondo altre ricerche l’assunzione di zeaxantina sarebbe anche preventiva nei confronti del rischio di sviluppo di degenerazione maculare legata all’età. – 5% – 10% – 20% olio

(CAS No.: 144-68-3)